WhatsApp Image 2022-01-05 at 13.22.29

La “colazione” dei campioni del Triathlon

Nella pausa pranzo, fra un allenamento di nuoto ed uno di corsa, la squadra della nazionale di Triathlon, con anche la gradita presenza dei due campioni internazionali – il francese Maxim Chanè e la svizzera Loanne Duvoisin – hanno vissuto l’esperienza del pranzo dei minatori e della visita nelle gallerie sotterranee di estrazione del ferro.

Tutti insieme, hanno consumato il pasto negli ambienti di lavoro dei minatori, nella mensa della vecchia officina, pranzando con la gavetta che conteneva il convio del minatore.

Per l’occasione è stata cucinata la zuppa d’ove, un piatto sostanzioso che riusciva a sfamare i minatori e quindi più che adatto anche alle esigenze degli atleti del triathlon.

WhatsApp Image 2022-01-05 at 13.22.18

Si tratta di una zuppa a base di verdure semplici, di stagione, fatta con quello che si riusciva a trovare: pomodoro, bietola e altre erbe dei campi, odori di stagione e, vero lusso, due uova. Per i più fortunati, anche della pancetta. Un piatto povero, ma anche nutriente.

Ovviamente “cucina” e ogni paese dell’Elba ha la sua variante: e sono tutte originali e fedeli. Ma questa qui di seguito è il video della ricetta di Alvaro Claudi:

Share this post

Nessun commento

Aggiungi commento