Apecalessino Elba

ARRIVARE E MUOVERSI ALL’ISOLA D’ELBA

Abbastanza lontana, ma abbastanza vicina; facile da raggiungere, eppure isolata (d’altronde, è nella natura delle isole essere un po’ appartate), l’Elba si collega comunque bene alla rete del “continente” e, per ogni dubbio o curiosità per , arrivare e muoversi sull’isola d’Elba, ecco le risposte agli interrogativi più frequenti!

Come arrivare

Ci sono due modi per approdare sull’isola: Traghetto (O imbarcazione privata) e Aereo.
Il principale luogo di partenza dei traghetti per l’Elba è Piombino, con 4 diverse compagnie e 3 punti di approdo, Portoferraio, Rio Marina e Cavo.

Se invece l’intenzione è quella di venire in aereo, la linea Silver Air propone tratte che partono da alcune città ben collegate a tutta Italia come Pisa, Firenze, Milano e Lugano; che arrivano all’aeroporto di Marina di Campo.

 

Come Muoversi all’isola d’Elba

Date le contenute dimensioni dell’Elba, spostarsi da una parte all’altra dell’isola non è eccessivamente complesso. Spostarsi in macchina, tralasciando la variabile parcheggi, resta l’opzione migliore.
Clicca qui per l’elenco dei benzinai e delle stazioni di servizio all’isola d’Elba.

Ti sposti con l’auto elettrica? Clicca qui per trovare tutte le stazioni di ricarica sull’isola d’Elba!

In alternativa ci sono vari mezzi di trasporto pubblici, maggiormente attivi durante il periodo estivo. Il servizio principale è quello effettuato da CCT che ha attive tutto l’anno linee di collegamento nella zona di Portoferraio e in alcune strade extraurbane.

Negli altri comuni il servizio bus è comunicato per il periodo estivo, quindi vi consigliamo di seguire i social di VisitElba e controllare le sezioni “trasporti” dei vari siti comunali per restare aggiornati.


Share this post

Nessun commento

Aggiungi commento