Image

Previsioni e bollettino mare Elba giorno per giorno

Cosa fare in caso di maltempo all’Isola d’Elba

Premesso che il maltempo all’Isola d’Elba è una condizione di assoluta rarità, potrebbe capitare che siate così sfortunati da incorrere in una perturbazione passeggera ed inusuale. Niente paura: l’importante è sempre essere previdenti e preparati ad un’alternativa per non rovinarsi la vacanza.

Consultare il bollettino mare all’Elba e verificare le condizioni meteo sull’Isola d’Elba prima di partire, sia che si decida di stare sulla terra ferma sia – soprattutto – se si ha una barca o se ne vuole noleggiare una in loco, è senza dubbio una precauzione che è sempre meglio adottare. È possibile avere tutte le informazioni necessarie direttamente online attraverso i siti ufficiali, con utili indicazioni riguardo a venti, condizioni marittime, temperature ed irraggiamento solare, in modo da ottenere una panoramica completa del tempo sull’Isola fino a quindici giorni.

L’eventualità di un caso di allerta meteo all’Isola d’Elba può verificarsi quando, oltre al normale maltempo, dovessero imperversare il vento di Libeccio da sud-ovest oppure l’occidentale Ponente. Sono infatti questi i due venti – pur poco frequenti – che, se soffiano, riescono ad agitare in modo abbastanza massiccio il mare dell’arcipelago toscano.

Rarissimi i casi in cui i collegamenti dei traghetti o degli aliscafi che partono da Piombino vengono sospesi per allerta meteo sull’Elba: in tal caso non bisogna disperare perché tali situazioni di fermo sono sempre circoscritte e difficilmente il servizio non riprende nell’arco di poche ore: sarà quindi sufficiente pazientare ed aspettare la prima corsa disponibile per navigare in tutta sicurezza.

Se invece si è già in vacanza sull’isola e ci si trova a dover affrontare un temporale che non consente di starsene in spiaggia o nelle suggestive calette, Elba sa offrire tantissime alternative per occupare il tempo: dai Musei Napoleonici ai caratteristici borghi storici, dalle miniere alle fortezze spagnole, senza contare i numerosi ristoranti e trattorie tipici con cucina e vini di qualità.

Share this post

Federica Mazzei

Elbana di nascita, giramondo per natura. Nata nel 1984 consegue nel 2007 una laurea triennale in Comunicazione sociale e nel 2009 una laurea magistrale con lode in Sistemi e progetti di comunicazione, prosegue il percorso formativo con una borsa di studio di due anni presso la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa (attività di supporto e potenziamento Ufficio Relazioni con il Pubblico, progettazione Piani integrati a livello di Zona distretto). Esperienze lavorative nel settore delle relazioni al pubblico, negli enti del terzo settore e nella comunicazione digitale.

Nessun commento

Aggiungi commento