Marciana e Poggio

Due borghi, adagiati sulle pendici del Capanne, immersi nei boschi di castagno, intrisi di sapore montano ma profondamente radicati in questa natura isolana aspra, dominata dal vento e dal mare.

Marciana ha origini preistoriche, e frequentazioni etrusche e romane, ma senza dubbio, l’impronta che si palesa poderosamente è medievale: l’impianto della cittadella fortificata, le spesse porte di accesso, la fortezza che la domina.

La ricca famiglia degli Appiani, proveniente da Piombino, esercitava qui la sua signoria tra il trecento e il quattrocento, amministrando genti e risorse. Camminando per le strade del paese, si respira ancora questa atmosfera e ci si immerge ancor di più nel passato visitando la Zecca, recentemente restaurata, il Museo Archeologico, che conserva anche molti reperti recuperati dai relitti disseminati nei fondali circostanti, e la stessa Fortezza Pisana. Qui, è anche possibile prendere lezioni di tiro con l’arco e spada, rigorosamente d’epoca.

Non lontanto, più in alto, una Via Crucis segnata da piccoli tabernacoli in pietra ci porta al Santuario della Madonna del Monte, suggestivo e circondato da boschi e granito, qui edificato nel XIV secolo in occasione del miracoloso ritrovamento dell’immagine della Madonna, dipinta su una roccia, e ancora conservata sull’altare.

Poggio, dirimpetto, osserva attentamente facendo mostra dei suoi due campanili e relative chiese: la più piccola e antica San Niccolò e la cinquecentesca San Defendente. Qui la vita conserva ancora un incedere tipicamente paesano, riservato e familiare, e con esso, le sue tradizioni, come la passeggiata fuori porta al Romitorio di San Cerbone, eretto nel XV secolo nelle vicinanze della grotta dove soggiornò, nel 573, l’omonimo santo, in fuga dalle persecuzioni barbariche.

La visita di questi luoghi è un viaggio tra storie e bellezza, lontano dalla confusione e dai ritmi moderni. Una pausa rigenerante e un trionfo di natura, alle pendici della montagna sospesa tra cielo e mare.

 

Share this post

Silvia Bracci

Grafica Pubblicitaria fiorentina di nascita, Guida Ambientale Escursionistica elbana d'adozione, mi occupo di tutto ciò che è Green e Natura, raccontando le meraviglie della montagna in mezzo al mare.

Nessun commento

Aggiungi commento