marcella

I Barbariciridicoli

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 09/03/2017
21:00 - 23:30

Luogo
Teatro dei Vigilanti

Categorie


I Barbariciridicoli – Marcella dice no alla violenza sulle donne

L’associazione Sarda “Bruno Cucca” e Comune di Portoferraio dicono “no” alla violenza di genere. Lo dicono in occasione della Festa della Donna con “Marcella, o dell’uccisione dell’anima”, uno spettacolo in programma il 10 marzo al Teatro dei Vigilanti “Renato Cioni” di Portoferraio.

A portare in scena il tema purtroppo attualissimo della violenza sulle donne è la Compagnia teatrale de “I Barbariciridicoli” di Ottana (provincia di Nuoro), che la mattina aprirà le porte del Vigilanti agli studenti delle Scuole Superiori dell’Elba e la sera alla cittadinanza (alle 21).
Diretto dal regista Tino Belloni e magistralmente interpretato da Valentina Loche, Marcella racconta la storia di una donna vittima della brutalità del marito, sullo sfondo di una Sardegna contemporanea.

Parla di violenza vissuta all’interno delle mura domestiche e accompagna nei meandri del percorso di maturazione e presa di coscienza della protagonista e della sua difficoltà a intraprendere un tragitto verso un futuro di emancipazione e libertà.

In una sorta di seduta auto-psicoanalitica, tra reticenze, titubanze e pudori che disegnano umanisticamente un buffo personaggio attanagliato dalla necessità di raccontare e ridefinire la propria vita, si intravedono subito i lampi, sempre più torvi e brucianti, di un dramma che cresce e matura. Fino ad esplodere in tutta la sua moderna tragicità, scandita da violenza, coercizione e sopruso.

«Nonostante le storiche conquiste civili e i numerosi progressi sociali, nonostante la grande affermazione delle rivendicazioni del movimento femminista, la violenza sulle donne, soprattutto in famiglia, continua ad essere una brutale realtà e un’oltraggiosa conseguenza del ruolo subalterno e secondario che le donne continuano ad avere nella nostra società»,

affermano “I Barbariciridicoli”, tra le più importanti realtà teatrali sarde, nel 2000 riconosciuta Compagnia professionale dalla Regione Sardegna.

In questa amara considerazione trova ragione di essere la scelta dell’Associazione Culturale Sarda “Bruno Cucca” e dell’Amministrazione comunale di Portoferraio – Assessorati alle Pari Opportunità, per la Cultura e alle Politiche Giovanili – della duplice programmazione di “Marcella”, la mattina per le Scuole Superiori e la sera per la cittadinanza.

Per gli studenti l’ingresso è gratuito.
Per lo spettacolo delle 21,00 il costo del biglietto è di euro 10,00 per la platea e di euro 7 per la galleria.

Per la prevendita dei biglietti: 331 2422045, 347 9165435, 328 1575238.

Vedi tutti gli eventi

Share this post

Silvia Bracci

Grafica Pubblicitaria fiorentina di nascita, Guida Ambientale Escursionistica elbana d'adozione, mi occupo di tutto ciò che è Green e Natura, raccontando le meraviglie della montagna in mezzo al mare.

Nessun commento

Aggiungi commento