15025646_10209956943653099_4635096073890795080_o

Festa Medievale del Caracuto

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 10/12/2016
Tutto il giorno

Luogo
San Piero

Categorie


ASD Martorella, Il circolo culturale le Macinelle e tutti gli operatori commerciali vi invitano a visitare il mondo magico di San Piero nella festa medievale del Caracuto.

Un appuntamento con la storia, la cultura e le tradizioni popolari.

Nei primi del mese di Dicembre, quando sotto la torre di San Giovanni fiorisce il caracuto (l’antico nome elbano dell’agrifoglio), al nibbio avviene il passaggio fra il mondo dello spazio e quello del tempo. Il reale si confonde con l’illusione e tutto diventa possibile.

Ogni minuto vissuto alla luce del sole sembra lontano, quasi che a marcare la linea del tempo ci sia un enorme fossato che in un attimo si può varcare, e così trovare nei vicoli lastricati in granito di San Piero le immagini di un viaggio iniziato mille anni fa. Oltrepassare l’arco d’ingresso di Piazza di Chiesa e sentire lontano gli antichi canti del menestrello, vedere gli arcieri allenarsi per difendere le mura, poi girarsi verso le volte della chiesa di San Pietro e Paolo e osservare lì vicino alcune donne che preparano il cibo per i loro uomini, i rioni del Brunello del Chiasso e del Borgo illuminati dai mangiatori di fuoco e ancora soffermarsi e ascoltare sotto gli archi romanici della Chiesa di San Niccolajo il rumore delle spade dei cavalieri che si sfidano a duello e leggere le incisioni del tempo, cercando un passato che è rimasto memorizzato dietro ogni angolo.

Per le strade di San Piero potrete vivere ad un vero e proprio salto nel medioevo.

Il borgo si animerà di colori e profumi, i saperi di abili artigiani faranno rivivere arti e mestieri antichi, soldati in arme si sfideranno in cruenti duelli mentre una folla di cavalieri e dame in costume medievale si radunerà per assistere a spettacoli di fuoco e di giocoleria.

La festa vivrà due momenti che si uniranno e si fonderanno in un unico grande evento. Il primo è la rievocazione storica, il secondo è il Palio storico del CARACUTO. Per conquistare il Palio i “capi rioni” delle contrade si sfideranno in giochi storici legati anche alla tradizione, giochi con l’arco, in voga ancora oggi, nei paesi di origine celtica, dove gli uomini praticavano per allenarsi alle battaglie e per essere selezionati come i guerrieri più abili, i migliori! Le donne si cimenteranno in giochi atti ad esaltare la grazia e la bellezza della dama medievale al fine di inebriare e conquistare il proprio cavaliere.

Ci saranno figuranti e mercanti in costume dell’epoca, giullari, giocolieri, artisti di strada, giochi e spettacoli. Spazio anche al mercato artigianale, alle antiche ricette e bevande da gustare nelle taverne allestite per l’occasione.

Programma della festa
Ore 10,00 Chiesa medievale di San Niccolajo Santa messa in latino con benedizioni dei cavalieri e figuranti
Ore 11,00 passeggiata per i rioni medievali di san Piero con la somareria di Luca Giusti
Ore 12,00 Corteo storico per le vie di San Piero con i Mercenari e figuranti
Ore 13,00 Pranzo in Piazza dei Gelsi (Garibaldi) organizzato dall’asd Martorella con menù tipico
Ore 13,30 Durante il pranzo spettacolo “Il ritorno del folle con le Ombre di Montecoronato“
Ore 14,00 Apertura del tradizionale mercato artigianale natalizio per le vie del borgo di san Piero
Ore 14,00 Piazza di Chiesa Spettacoli con sbandieratori, tamburini e giuochi medievali con i Mercenari
Ore 15,00 La sfida del Caracuto con gli arcieri del mare
Ore 16,00 Fortezza di San Niccolò spettacolo “La vendetta di Damasco con le ombre di Montecoronato”
Ore 16,30 Piazza di Chiesa spettacolo medievale “La volpe di fuoco“
Ore 16,45 Piazza di Chiesa gli Arcieri del mare spettacolo con frecce infuocate
Ore 17,15 Piazza di Chiesa spettacolo con il fuoco con i Mercenari
Ore 18,30 Saletta dei Cristalli conferenza sulla San Piero medievale curata da Silvestre Ferruzzi

Vedi tutti gli eventi

Share this post

Silvia Bracci

Grafica Pubblicitaria fiorentina di nascita, Guida Ambientale Escursionistica elbana d'adozione, mi occupo di tutto ciò che è Green e Natura, raccontando le meraviglie della montagna in mezzo al mare.

Nessun commento

Aggiungi commento