Federico Sirianni

Elba del Vicino, sbarcano gli artisti a Rio Marina (Comunicato stampa a cura di Enrico Gentina)

Nell’ambito del progetto di innovazione sociale e culturale L’Elba del Vicino iniziano le 19 residenze artistiche di una settimana con altrettanti artisti e compagnie provenienti da tutta Italia. Dal 22 giugno al 19 ottobre, Rio Marina si trasforma in un laboratorio a cielo aperto per sperimentare nuove pratiche culturali.
Se un artista fosse il tuo vicino di casa, vivresti meglio?” è la domanda che accompagna l’iniziativa fin da quando il 10 marzo è stata pubblicata la call pubblica per partecipare a “Una Stagione d’Artista”.

Il successo del bando è confermato dagli oltre 100 progetti originali, declinati su misura per l’Isola e i suoi abitanti e visitatori, che sono arrivati..
Attraverso una votazione ad opera di una giuria mista, composta da residenti elbani e da una giuria di esperti in campo artistico, sono stati decretati i 19 artisti vincitori ed è stato stilato il calendario ufficiale della rassegna, che coprirà l’intera stagione estiva per spingersi fino al mese di ottobre.

Ogni settimana, dal giovedì a quello seguente, l’artista o gruppo selezionato alloggerà con la formula della residenza artistica presso la struttura L’Elba del Vicino. Dopo un primo momento di incontro con il pubblico, in occasione di una passeggiata alla scoperta del territorio circostante in compagnia di una guida locale esperta, gli artisti realizzeranno l’idea per cui sono stati selezionati. Per tutti la settimana sarà costituita dall’alternarsi di workshop, interviste, laboratori, esibizioni a sorpresa e lavoro di ricerca artistica.

Tanti i linguaggi rappresentati, dal teatro alla danza, dalla fotografia alla video-art, dalla scultura alla pittura e al fumetto.

L’appuntamento fisso è il mercoledì, a partire dal 28 giugno, serata conclusiva della settimana di residenza nella quale ogni artista presenterà pubblicamente il risultato del suo lavoro.

Il primo artista, ospite speciale di questa rassegna, sarà il cantautore Federico Sirianni.

Enrico Gentina, responsabile del progetto, si è dichiarato molto soddisfatto di quanto fatto finora:”Elba del Vicino è un progetto di innovazione sociale e culturale che sta coinvolgendo attivamente, a partire dal mese di febbraio, i giovani, gli abitanti e le istituzioni non solo di Rio Marina, ma di tutta l’Isola d’Elba. La rassegna “Una Stagione d’Artista” vuole contribuire ad una nuova narrazione dell’Elba nel panorama culturale e turistico nazionale, valorizzando le realtà artistiche emergenti nel panorama italiano e proponendo un modello di sviluppo comunitario che sia scalabile e replicabile ad altre realtà simili.”

Elemento fondamentale per il progetto è la costante attenzione, fin dalla sua ideazione, al coinvolgimento del territorio e degli abitanti. La parola chiave che contraddistingue “Una Stagione d’Artista” è audience engagement, il coinvolgimento attivo e partecipato che consentirà di valutare l’impatto dell’iniziativa e immaginarne declinazioni future.

Il progetto “L’Elba del Vicino” è reso possibile dalla collaborazione con i partner: Municipale Teatro, Cooperativa Vedogiovane, Istituto Sacro Cuore, CIOFS FP Toscana, CIOFS FP Emilia-Romagna, Figlie di Maria Ausiliatrice: Ispettoria Madonna del Cenacolo, La Costa che Brilla, Pro Loco di Rio Marina e Cavo, TipsTheater, in collaborazione con il Comune di Rio Marina e con il patrocinio del Comune di Portoferraio.

Vedi tutti gli eventi

Share this post

Federica Mazzei

Elbana di nascita, giramondo per natura. Nata nel 1984 consegue nel 2007 una laurea triennale in Comunicazione sociale e nel 2009 una laurea magistrale con lode in Sistemi e progetti di comunicazione, prosegue il percorso formativo con una borsa di studio di due anni presso la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa (attività di supporto e potenziamento Ufficio Relazioni con il Pubblico, progettazione Piani integrati a livello di Zona distretto). Esperienze lavorative nel settore delle relazioni al pubblico, negli enti del terzo settore e nella comunicazione digitale.

Nessun commento

Aggiungi commento