Elba a fumetti

Che l’isola d’Elba fosse destinata a far parlare di sé in ambito fumettistico fu chiaro già dal 1971, quando Oreste del Buono, elbano DOC, assunse la Direzione Artistica della celebre rivista Linus.

OdB, celebre pseudonimo del direttore, contribuì a svincolare il fumetto dalla nicchia culturale in cui stazionava dagli inizi degli anni sessanta, racchiudendo nel volume periodico tanti e tali artisti da far crescere le strisce illustrate per importanza ed esclusività. Parliamo ovviamente dei Peanuts, ma anche di Corto Maltese, Calvin & Hobbes, l’Eternauta, Valentina e Dick Tracy.. solo per citarne alcuni.

Da allora, milioni di tavole e parole sono entrate di diritto nella cultura generale e personaggi (tutti italiani) come Dylan Dog, Nathan Never e Diabolik hanno popolato i sogni di generazioni di lettori.

Proprio Diabolik ha dovuto faticare non poco nell’albo uscito i primi mesi del 2015, per evadere dal Carcere di San Giacomo, attuale e difesa fortezza sovrastante la città di Porto Azzurro. Ne Il Prigioniero di Porto Azzurro, non sarebbe riuscito a farla franca se non grazie ad Eva Kant, arguta e sensuale compagna di vita e di misfatti, che ha presidiato il lancio editoriale con (inutile dirlo) numerosi fan a seguito.

Nello stesso periodo uno chef estroso e creativo come Massimo Poli, recentemente noto per le sue vittoriose apparizioni a La Prova del Cuoco, dava vita all’insolito La Vera Storia di Palamita Jane, l’eroina protettrice di tutti i mari residente all’Enfola, alle prese coi pescatori di frodo. Ironicamente illustrato da Gianluigi Castelli e prodotto dalla longonese Myra, è per metà albo a fumetti e per metà quaderno di appunti: Inventiamo Ricette è infatti un modo fresco e informale per parlare della cucina elbana, dalla penna dello chef.

Per Novembre, invece, attendiamo quello che è la naturale evoluzione della premiatissima web serie Elba L’eredità di Napoleone, firmata dai livornesi Licaoni e approdata (e applaudita) ormai sul palcoscenico mondiale: Elba La Profezia di Nerina. Gli irriverenti e geniali labronici, in collaborazione con la sapiente arte di Luca Lenci saranno prodotti dall’Associazione Culturale DOUbLe SHOt e presenteranno il loro Master Piece a Lucca Comics 2015, dal 29 Ottobre al Primo Novembre, e.. tra Cos Player e dadi e carte Magic..

L’Elba sarà protagonista anche nella sezione Giochi di Ruolo, grazie all’abilità dei giovanissimi Thomas Mazzantini e Samuele Sai, creatori dell’avvincente 3 Kings: un intrigo di bluff e strategie ambientato nel caro e familiare Medioevo fantasy, nel regno di Ghimel

 

Ph. Elbareport, afnews.info.

 

Share this post

Silvia Bracci

Grafica Pubblicitaria fiorentina di nascita, Guida Ambientale Escursionistica elbana d'adozione, mi occupo di tutto ciò che è Green e Natura, raccontando le meraviglie della montagna in mezzo al mare.

Nessun commento

Aggiungi commento