PICT0191

Campo Rapaci Elba 2014

Anche quest’anno, nel mese di settembre, si è svolto il Campo Rapaci sul Monte Serra a Rio nell’Elba.
Il campo è stato organizzato dal Centro Ornitologico Toscano in collaborazione con il Parco Nazionale Arcipelago Toscano. Ricercatori e appassionati si sono alternati durante il mese di settembre per intere giornate monitorando queste splendide creature della natura. E’ stata osservata la migrazione post – riproduttiva dei rapaci in una posizione strategica per il loro passaggio: L’isola d’Elba e in particolare il Monte Serra. Interessantissime le osservazioni raccolte, sono stati avvistati infatti circa 2100 rapaci, appartenenti a tredici specie diverse, con oltre mille falchi pescatori contati, più di seicento falchi pecchiaioli, trentaquattro falchi pescatori e quasi duecento sparvieri.
Sono state avvistate anche specie minacciate e si è avuta l’occasione di osservare la cicogna nera che evidentemente predilige l’Elba come punto di passaggio per la sua migrazione.
Sono stati inoltre organizzati degli incontri di approfondimento sui rapaci presso la Casa del Parco Franco Franchini di Rio Nell’Elba. Conferenze pubbliche di esperti ricercatori al quale hanno partecipato appassionati ed esperti per far conoscere il comportamento e la biologia di questi affascinanti animali.
Abbiamo avuto il piacere anche noi di partecipare insieme ai ricercatori ad una giornata di osservazione, con gli occhi verso il cielo ad ammirare l’eleganza e il fascino di animali meravigliosi, avvolti dal silenzio, trasportati dal vento e dalle correnti, padroni del cielo. Come osservatori si può solo ammirare con rispetto la forza della natura e la bellezza che manifesta con le sue forme di vita.

Share this post

Chiara Luciani

Biologa marina, istruttrice e guida ambientale subacquea. Comunicare e divulgare le bellezze del mondo marino sono da sempre la mia passione e il mio lavoro.

Nessun commento

Aggiungi commento